Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Il signore”, di Claudia Brugna

Thomas Lieser, Watching the years go, 2009

 
 

Il signore

di Claudia Brugna

 

Disinvolta la sua entrata
ed argentei i riflessi nei capelli…
…il viso maturo trasformava la giovinezza
in esperienza

ed i suoi sguardi lasciavano talora trapelare
una luminosità quasi infantile
testimone di un’ingenuità forse nascosta
dalla sobrietà dell’immagine…

…delicata la voce che comunicò pacatezza
ed amicizia,
intrecciando un dialogo provvisorio
ed irripetibile
e trasformandosi in saluto
quando lui abbandonò quel ristorante romano
lasciando dietro di sé una scia

d’insolita eleganza.