Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Pleiade”, composizione della poetessa Mirela Stillitano

 
 

Pleiade

di Mirela Stillitano

 

Per te diventerò letto blu
e lenza per marinai incantati
da giochi di prestigio,
ti vedrò lentamente immergere
fra le mie onde fino ad avere
fame della tua stessa fame.
Brama il mio regno con la disperazione
di flutti infranti dal tradimento
dell’etica ironica della ragione
— l’amore esiste, senza doverlo dire —
e lasciami dondolare
con te, vita o falce di luna
e piena diventerai, diventerò seminando illusioni,
scordando la verità dell’arenile
dove naufraghiamo in estasi per non morire.