Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Vorrei

Escher - Gli amanti

 

Vorrei

(Annalinda De Toffol)

 
 

Vorrei turbare le tue notti
mille volte ancora
e poi farmi amare.

Se mi regali il cuore,
avrai me
nei tuoi giorni futuri
e sempre fiori sul davanzale.

Amerai il silenzio fatto di gesti
e mentre la notte diventa poesia
tu avrai carezze a fior di pelle,
labbra rosse da baciare
e pensieri dove spaziare…

Se mi regali il tuo tempo,
sarà sempre primavera
e il vento porterà con se i vecchi ricordi,
lasciando spazio a nuove emozioni.

Amami ti prego, nel tempo che ci rimane
ed io amerò te…

 
 

Maurits Cornelis Escher,”Vincolo d’unione”