Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Tattoo, poesia di Mara Elle

 
 

Tattoo

di Mara Elle

 
 

Io,

piumato tattoo
nel mio inutile specchio,

carezze e sbagli,
spente
scintille,
nella casa,

quale,

nella memoria,

dimenticata,

nelle ferite
ferita,

d’amore si muore
nell’ora di ogni oggi,

infranto specchio.

Ma vorrei volare via,

araba fenice
sottopelle,

innocente tattoo.