Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Salvavita Casuali e Connotazioni Generali n.1

 

Salvavita Casuali
e Connotazioni Generali n.1

di Marco Bo

 

Presso questa periferia del mondo
si impara velocemente
se non c’è fango dietro ai tuoi piedi?
tu salti in avanti senza esitazioni

e ricordi a te stesso ed a chi ha voglia di ascoltare che
non appartieni a nessun gruppo o denominazione
che non sia quella dei tuoi limiti che non sono confini e nemmeno pareti
ma ponti sul fiume umano in eterna migrazione

chiarito questo,
le porte sono aperte a qualsiasi porta aperta
non è necessario spingere o tirare la maniglia
poiché ogni nuovo arrivo in sé è un salvavita
se davvero vuoi vivere una vita che non finisce
se non quando è davvero finita