Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Questa sera vorrei”, poesia di Marco Lanternino

Fotografia di Maria Louceiro

 
 

Questa sera vorrei

di Marco Lanternino

 
 

Questa sera,
vorrei parlarti come se tu mi ascoltassi.

Il tempo scorre,
dentro restano lividi che,
né lacrime né parole possono scordare.

Vorrei dirti che manchi a tutti noi,
ma già lo sai!

Guarda quella stella che,
brilla nel cielo,
spero sia tu che ascolti,
e raccogli questo pianto.

Sai faccio fatica a vivere,
mi manchi come l’aria,
e quei discorsi senza senso,
per finire poi a ridere,
bastava un pretesto qualsiasi per urlare,
per poi ritrovarsi stretti,
stringendoci le mani.

Fiora…credo che,
non potrei dimenticarti mai,
e non lo chiedere,
posso solo vivere i giorni,
sperando che tu ascolti questo cuore stanco!

Vivere diventa difficile,
l’amore…i ricordi…ogni immagine ruota dentro me,
lasciando ferite sempre aperte,
sei riuscita con il tuo fare a darmi speranza,
mai un gesto fuori dalle righe,
e quel sorriso capace di infondere coraggio.

Scusa se ti abbiamo mentito gli ultimi giorni ma,
credo tu l’abbia capito,
provo ancora rabbia per non averti salutato!

Sai lascio al vento questo messaggio per te,
“ti voglio bene”,
non lo dimenticare…
vivi sempre dentro noi,
fra questi battiti che,
tremano al solo pensarti.

 
 
 
 

Fotografia di Maria Louceiro