Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Più delle radici si addice a noi la neve”, poesia di Mirela Stillitano

 
 

Più delle radici si addice a noi la neve

di Mirela Stillitano

 
 

Possiamo lasciarci fra parentesi,
al sicuro dal pane quotidiano
o nasconderci nella lancetta di un orologio
che non portiamo al polso,
per desiderio sfrenato di disobbedienza
al delirio collettivo di sicurezza.


E allora dimmi che mi ami,
dillo comunque
 con la stessa tenerezza e incertezza
che mi regali per tenermi viva
o che usi per confessarmi di soffrire la felicità.


Più delle radici si addice a noi la neve
e la sua danza nelle ore pallide
di una sola stagione.


Ma si ripete con lentezza
ed è antica 
come la mia mano tremante che scrive
e la tua che stringe la pagina che non volti
del libro della nostra vita.