Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

On the road that yet is not

 

On the road that yet is not

di Marco Bo

 

Quiet the night
sleepless your soul
layers of life lift over your head
and remind you of futuristic strolls you did not want to walk

instead
curved faces
stroked smiles
that’s right, sleep is just a precarious relief
thus, since noone else will, in what you imagine you better believe
otherwise nothing will be there for you
nor for your shadow
on the road that yet is not
by these grey and forgotten suburbs of the world

 


 

Sulla strada che ancora non è

 

Tranquilla la notte
insonne la tua anima
strati di vita si sollevano sopra la tua testa
e ti ricordano di passeggiate futuristiche che non volevi camminare

e invece
volti curvi
sorrisi accarezzati…
proprio così, il sonno è soltanto un precario sollievo
quindi, poiché nessun’altro lo farà,
in quello che immagini faresti meglio a credere
altrimenti non ci sarà niente per te
e nemmeno per la tua l’ombra
là sulla strada che ancora non è
presso queste grigie e dimenticate periferie del mondo