Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Liberazione”, poesia di Marco Bo

 
 

Liberazione

di Marco Bo

 
 

Oggi non sarò la terra dove la pioggia cade,
oggi la pioggia non cadrà.

Oggi non sarò la battaglia che non vuoi vedere,
nemmeno la fame che non vuoi assaporare.

Oggi non interpreterò il senso di colpa con lacrima da pagliaccio,
oggi su questo palco perso nelle periferie del mondo,
senza maschere e senza permesso,
pace io sarò.

Oggi non sarò quel corpo abbandonato,
in fondo al mare della dimenticanza.

Oggi no,
non aspettarmi,
neppure domani,
perché
io,
mai più salperò,
se non per il cuore mio,
che poi è il mio dono per te.