Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Hypoteínousa

 

Hypoteínousa

di Marco Bo

 

il tempo che è passato
e quello che rimane
l’angolo di rifrazione della luce
la fame
la sete
la semina e il raccolto a volte

i sogni raccolti e quelli persi
il poco o il tanto che ancora si può fare
insieme

le risposte che prima o poi e sempre tutte insieme arrivano

e quanto arrivano non badano al nostro sentirle giuste o sbagliate
le risposte arrivano e basta!

risposte che non portano ad una soluzione
eppure
qualcosa si chiarisce
il fatto che da una porta aperta sul cortile la mattina,
l’aria fresca passa e arriva sempre fino alle caviglie

il profumo del caffè che porta nei polmoni un buon respiro
il tuo abbraccio che io so, arriverà
e sarà ancora e sempre
presto e giusto sollievo

e finché sul dubbio eterno e sotto i nostri piedi
ci sarà una corda tesa,
come all’orizzonte il primo raggio di Sole del mattino,
su quella scia avanti andremo
persi nel vento di questo vortice
in equilibrio instabile ma felici
sotto questo grigio cielo di periferia

 

Dipinto di Pat Koscienski, “Life’s Journey”