Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Effimera”, poesia di Marco Bo

 
 

Effimera

di Marco Bo

 
 

Ci sono grovigli,
stretti nodi
che invece di legarti
ti liberano per sempre

ci sono invece
campi immensi là fuori
spazi di transito
non luoghi
che diventano prigioni dell’anima

poichè il vero problema adesso
è che di spazio e di tempo ne abbiamo
troppo
troppo

forse dovremmo vivere un giorno soltanto
come le farfalle
per saper riconoscere
il nodo, l’intreccio che ci libererà
e salverà
ancora
e per sempre