Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“Datemi una nota”, poesia di Marco Lanternino

 
 

Datemi una nota

di Marco Lanternino

 
 

Datemi una nota,
per poter iniziare a parlare di come mi sento stasera!

Vorrei nascondermi…
fuggire dalla falsità di chi giudica senza sapere.

Vedi…puntano il dito,
forse per nascondere le proprie paure,
così facendo perdono se stessi in un vortice,
dove non c’è posto per gente come me,
fragile,
che crede nelle favole, ingenuo…
ma è così che voglio restare!

Se crescere e diventare adulto
vuol dire mentire usando maschere,
a me non va bene…non ci sono abituato,
e, non voglio cominciare!

Questo sono io,
con tutte le sue contraddizioni…
paure…!

Amo,
e non mi vergogno a mostrare le mie emozioni,
che sia pianto o gioia!

Sai…nel silenzio ascolto il cuore,
lasciandomi andare alla dolcezza del suo suono,
vivo il rammarico,
per non aver detto più volte ti voglio bene,
a chi stringendomi la mano,
mi aiutava nel cammino della vita!

Deriso…ma questo non ha importanza,
è il destino di chi credono diverso, strano,
emarginandolo perché spaventa.

Non voglio affrontare le mie insicurezze e,
mi affibbiano un’etichetta, per ferirmi,
ma continuo a lottare…

credo in me stesso…

Sono pronto a combattere,
datemi i guantoni,
affronterò la vita senza tentennare,
sperando che qualcuno mi voglia seguire…

Sfiorandomi l’anima per…
non farmi sentire solo.