Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Alla mia terra

 

Alla mia terra

di Filomena Ciavarella

 

Siete partiti con l’estate negli occhi
e il grano doloroso fra le palme.

Il cielo passa nel dolore,
trema la terra
e le api impazzano nella fonte,
cercano il nettare nell’amore.

Il sole brucia
la luce
e il canto delle cicale.

Scorre l’acqua chiara
nel giardino della gioia,
sul greto del dolore
fra fili d’erba.

Terra rossa,
terra di sangue e di morte,
sul filo del cielo
sana le ferite nel sole,
dove sovrana
la luce
non muore.

Lava le piaghe dolorose
e lo scandalo del piccolo cuore,
del fiore
e del sangue versato sui prati,
nel passaggio dell’allodola
al sole.

Accendi il fuoco
dei papaveri in amore
e rendi
il leone dell’odio
al cielo.