Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

“A sense to light”, poesia di Marco Bo

Louis Faurer

 
 

A sense to light

di Marco Bo

 
 

Without filling the spaces of silence
without fear, contemplating them
as sweet twilights.

Without dressing the most beautiful dress
if not the one in your eyes.

Without interrupting but listening
even if you already know the words.

Here it is!
For once becoming the desired guest,
and the next day, looking at his empty chair,
breathing in his joy left in the morning breeze
until you meet again.

 
 


 

Un senso alla luce

 

Senza riempire gli spazi del silenzio
senza paura, contemplarli
come dolci crepuscoli.

Senza vestire il vestito più bello
se non quello nei tuoi occhi.

Senza interrompere, ma ascoltando
anche se conosci già le parole.

Ecco!

Per una volta diventare l’ospite desiderato,
e il giorno dopo guardando la sua sedia vuota
respirare le sua felicità rimasta nella brezza del mattino
fino al prossimo incontro.