Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Maurits Cornelis Escher

ESCHER

Un talento che va di pari passo a quella fantasia che gli permette di indagare scenari d’infinito, intraprendere visioni di spazio grazie a un capacità assoluta di concretizzare prospettive irrealizzabili.

Esher - Relativity

Girovago sempre tra gli enigmi.
Ci sono giovani che costantemente mi dicono: anche tu stai facendo Op Art.
Non ho la più pallida idea di cosa sia Op Art.
Faccio questo lavoro da 30 anni.

Maurits Escher, nato nel 1898 a Ljouwer nei Paesi Bassi, è un genio assoluto dell’arte grafica, con più di 2000 disegni, centinaia di incisioni su legno, xilografie e litografie ha realizzato opere capaci d’anticipare ininterrottamente i tempi.
Escher crea illusioni dal fascino indiscutibile, attraverso l’uso della matematica, sviluppa e interpreta concetti di geometria, generando così figure che, seppur impossibili, mantengono un’armonia tale da apparire reali, così come il mutare progressivo dei piani attraverso un’intersezione degli stessi.

Escher - Reptiles

Tentiamo di scalare la montagna, non avanzando su quello che è sotto di noi, ma sollevandoci verso quello che è sopra