Arte, Ambiente, Cultura e Informazione

Stanislav Aristov, Arte in un Fiammifero

©StanislavAristov

 

Stanislav Aristov, Arte in un Fiammifero

Un fiammifero, un oggetto al quale dare valore oggi, non è immediato neppure pensando alla quotidianità, ma l’arte in quanto tale, è creare dal nulla e così è stato per il fotografo russo, Stanislav Aristov.

Stanislav Aristov Farfalla
©StanislavAristov

In attesa d’ispirazione per partecipare ad un concorso fotografico, Pol Tergeist, altro nome con il quale si firma l’artista nato a Ekaterinburg, estrae un fiammifero dalla scatola con la quale stava giocando e una volta acceso, rimane ad osservarne la fiamma.

Stanislav Aristov Cuore
©StanislavAristov

Forme che prendono vita sotto lievi spostamenti d’aria e che grazie all’immaginazione, Aristov trasforma in oggetti, animali immortalati in scatti fotografici, che in breve tempo fanno il giro del web.

Stanislav Aristov Chitarra
©StanislavAristov

Grazie anche all’utilizzo di Photoshop, qui non è a “correzione” quanto un proseguimento di creazione, l’artista riesce a manipolare le fiamme, realizzando farfalle, cuori, persino la Torre Eiffel.

Stanislav Aristov Bruco
©StanislavAristov

La fantasia di Aristov, non si è fermata ai “soli” fiammiferi, ma altri oggetti della vita di ogni giorno, sono diventati protagonisti di una collezione fotografica.

L’artista stavolta prende ispirazione dai “Keymaster”, alieni protagonisti del romanzo di fantascienza Spectrum, scritto dal medico, giornalista e scrittore russo, Sergei Lukyanenko.

Normalissime chiavi, diventano soggetti di ambienti e situazioni, oppure si trasformano in altri oggetti di vita quotidiana.